DOCUMENTI

“Un errore sbarrare Palazzo Chigi a Paolo Savona” di Massimo Villone

By | 2018-05-28T09:46:07+00:00 maggio 28th, 2018|

Un errore sbarrare Palazzo Chigi a Paolo Savona Massimo Villone - Il Manifesto 27 maggio 2018   Il governo giallo-verde e la legislatura sono a rischio. Il conflitto tra la maggioranza e il Presidente della Repubblica ha raggiunto livelli critici. La pietra dello scandalo – si fa per dire – è Savona. Un curriculum stellare,

Lettera al Presidente della Camera dei Deputati

By | 2018-04-06T19:57:19+00:00 aprile 6th, 2018|

Al Presidente della Camera dei Deputati On Roberto Fico Caro Presidente, il Coordinamento per la Democrazia Costituzionale (ex comitato per il No) ha apprezzato la posizione da Lei assunta sulle leggi di iniziativa popolare all’atto dell’insediamento nella carica di Presidente della Camera dei Deputati Dopo la vittoria del No nel referendum costituzionale del 4/12/2016 il

“Per la sinistra è più la fine che l’inizio di un processo” di Alfonso Gianni

By | 2018-03-22T21:06:17+00:00 marzo 22nd, 2018|

Per la sinistra è più la fine che l’inizio di un processo Alfonso Gianni (il manifesto 14.3.2018) E’ proprio vero che Dio (o Giove nella versione pagana) acceca chi vuole perdere. Il responso del 4 marzo è stato spietato con la sinistra. Non era inatteso, anche se non in queste proporzioni. Ma questa è un’aggravante

Continua la nostra battaglia democratica nonostante l’ennesima legge elettorale incostituzionale

By | 2017-11-07T12:18:55+00:00 novembre 7th, 2017|

Il voto di fiducia per imporre l'approvazione della legge elettorale è stato un atto arrogante di prepotenza politica che ha portato di fatto al cambio della maggioranza. L'approvazione con voto di fiducia della legge elettorale è un atto contrario all'articolo 72 c.4 della Costituzione. Con la fiducia, si è impedito al Parlamento di discutere e

Besostri: “Il Rosatellum 2.0? Un’altra legge truffa incostituzionale”

By | 2017-11-07T11:56:09+00:00 novembre 7th, 2017|

"Col Rosatellum 2.0 stanno partorendo l'ennesima legge elettorale anticostituzionale". Felice Besostri, classe '44, è avvocato amministrativista, docente di diritto pubblico comparato ed ex Senatore dei Ds. In passato ha proposto ricorsi contro le leggi elettorali adottate per il Parlamento europeo e le regioni Lombardia, Campania, Umbria, Sardegna e Puglia. Ma, soprattutto, è stato protagonista dei