redazione3

About redazione3

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
So far redazione3 has created 67 blog entries.

Il voto meridionale sarà determinante

By | 2017-11-10T15:21:53+00:00 novembre 10th, 2017|

In Sicilia, tutto secondo copione. Vince il centrodestra, M5S è per distacco il primo partito ma perde la carica di governatore, Pd (al 13%) e alleati arrancano a distanza, la sinistra di Fava supera a fatica lo sbarramento del 5%, l’assenteismo va oltre il 50%. Il messaggio è chiaro. Se tutto rimane com’è, nel voto

Ancora una legge elettorale incostituzionale?

By | 2017-11-10T15:11:27+00:00 novembre 10th, 2017|

Il Circolo di Udine di Libertà e Giustizia  il Coordinamento per la Democrazia Costituzionale del Friuli Venezia Giulia organizzano martedì 14 novembre 2017 ore 20.30 Sala E. Feruglio - Comune di Tavagnacco Feletto Umberto - Piazza Indipendenza 1 (http://goo.gl/maps/1MWV3pqwREv) Ancora una legge elettorale incostituzionale?  Conferenza dibattito con Avv. Prof. Felice Carlo Besostri Avvocato costituzionalista del foro di

Renzi in treno verso il deposito, occasione a sinistra

By | 2017-11-07T12:27:02+00:00 novembre 7th, 2017|

Da un predellino a un arancino. Dieci anni fa, Berlusconi annunciava dal predellino di un’automobile la nascita del popolo delle libertà. Nel centrosinistra alcuni trovarono che la cosa facesse piuttosto ridere. Ma poco si divertirono quando, nel 2008, il centrodestra sconfisse la napoleonica arroganza di Veltroni che condusse al disastro il Pd in corsa (quasi)

Continua la nostra battaglia democratica nonostante l’ennesima legge elettorale incostituzionale

By | 2017-11-07T12:18:55+00:00 novembre 7th, 2017|

Il voto di fiducia per imporre l'approvazione della legge elettorale è stato un atto arrogante di prepotenza politica che ha portato di fatto al cambio della maggioranza. L'approvazione con voto di fiducia della legge elettorale è un atto contrario all'articolo 72 c.4 della Costituzione. Con la fiducia, si è impedito al Parlamento di discutere e

Buon lavoro a Carla Nespolo, nuovo Presidente dell’ANPI

By | 2017-11-07T12:14:11+00:00 novembre 7th, 2017|

Il Coordinamento per la democrazia costituzionale accoglie con soddisfazione la nomina, avvenuta con elezione unanime, di Carla Nespolo a Presidente dell’ANPI. Stiamo attraversando un passaggio difficile della nostra vita politico istituzionale nel quale per ragioni interne ed internazionali rischia di andare perduto quel messaggio di pace giustizia e libertà, patrimonio inestimabile che la Resistenza ha

No al Rosatellum: l’imbroglio degli imbrogli

By | 2017-11-07T12:05:51+00:00 novembre 7th, 2017|

Dal 2005 gli italiani sono costretti ad eleggere il loro Parlamento con leggi elettorali dichiarate INCOSTITUZIONALI dalla Corte costituzionale. I cittadini italiani vivono già da 17 anni in un sistema di dubbia costituzionalità e in mano di pochi Capi che abusano del loro potere. Il sistema Rosatellum aggrava questa situazione sottraendo ai cittadini, nonostante la

Ci uniamo al dolore di Alessandro Pace per la scomparsa della moglie

By | 2017-11-07T11:57:35+00:00 novembre 7th, 2017|

La Presidenza del Coordinamento per la Democrazia Costituzionale esprime vivo cordoglio per la morte della moglie del Prof Alessandro Pace, insigne costituzionalista, Presidente del Comitato per il No e ora del nostro Comitato scientifico. Tutti coloro che hanno condiviso con Alessandro Pace un lungo periodo di lavoro comune nell'impegno referendario e ne hanno apprezzato le

Besostri: “Il Rosatellum 2.0? Un’altra legge truffa incostituzionale”

By | 2017-11-07T11:56:09+00:00 novembre 7th, 2017|

"Col Rosatellum 2.0 stanno partorendo l'ennesima legge elettorale anticostituzionale". Felice Besostri, classe '44, è avvocato amministrativista, docente di diritto pubblico comparato ed ex Senatore dei Ds. In passato ha proposto ricorsi contro le leggi elettorali adottate per il Parlamento europeo e le regioni Lombardia, Campania, Umbria, Sardegna e Puglia. Ma, soprattutto, è stato protagonista dei

IL “PORCELLUM” È IL PRECEDENTE PER MATTARELLA

By | 2017-11-07T11:54:18+00:00 novembre 7th, 2017|

Come noto, il presidente del Senato Pietro Grasso, seconda carica dello Stato, ha spiegato che la scelta di dimettersi dal gruppo dei senatori del Pd viene da lontano, maturata con la mancata difesa da parte del suo partito al momento della richiesta della fiducia sulla legge elettorale. “Ho ritenuto di lasciare questo Pd perché non

I referendum della discordia nazionale

By | 2017-11-04T12:55:59+00:00 novembre 4th, 2017|

I referendum che si sono tenuti in Lombardia ed in Veneto, con i quali i cittadini delle due Regioni sono stati chiamati a pronunziarsi su un quesito generico con la richiesta di maggiore autonomia per le due Regioni, sono stati oggetto di ironia per l’inutilità della consultazione, oppure ignorati come un non evento. Eppure la