Uncategorized

#BariNonSiLega

By | 2018-09-22T17:26:49+00:00 settembre 22nd, 2018|

Il Coordinamento per la Democrazia costituzionale esprime massima solidarietà alla eurodeputata Eleonora Forenza ad Antonio Perillo, a Claudio Riccio e alle altre vittime di un'aggressione squadrista al termine della manifestazione antirazzista #BariNonSiLega. Tale episodio è inquietante di per sé ma ancora di più perché si inserisce in un contesto in cui cresce la violenza politica

Una nuova stagione di lotta per la costituzione

By | 2018-09-24T11:24:06+00:00 settembre 17th, 2018|

Per una nuova stagione di lotta per la Costituzione FIRMA LA PETIZIONE La Costituzione italiana, da molti anni al centro dell'attenzione demolitrice delle diverse maggioranze parlamentari e di governo, sempre uscite sconfitte dal tentativo di modificarne la struttura e gli strumenti posti a garanzia per i cittadini, è nuovamente oggetto di aggressione anche nel nuovo

Petizione: chiediamo la verità sui respingimenti in Libia

By | 2018-08-09T11:42:21+00:00 agosto 9th, 2018|

Chiediamo la verità sui respingimenti in Libia Un gruppo di personalità, attive nella vita culturale, civile e politica: Massimo Villone, Mauro Volpi, Luigi Ferrajoli, Alfiero Grandi, Domenico Gallo, Silvia Manderino, Mauro Beschi, Guido Calvi, Felice Besostri, Livio Pepino, Antonio Esposito, Raniero La Valle, Vincenzo Vita, Luigi De Magistris, Moni Ovadia, Sergio Caserta, Alfonso Gianni, Antonio

Solidarietà ad AdaChiara Zevi

By | 2018-07-19T06:40:38+00:00 luglio 19th, 2018|

Le minacce di morte a AdaChiara Zevi sono un atto vergognoso ed allarmante, con un macabro riferimento ai campi di sterminio, insulti e e minacce antiebraiche, che hanno una chiara ispirazione  neonazista. Queste minacce non possono essere sottovalutate, esigono una risposta forte in grado di stroncare sul nascere tentazioni di fare tornare un passato che

“Pieno sostegno al procuratore di Torino Armando Spataro”

By | 2018-07-10T15:30:14+00:00 luglio 10th, 2018|

Pieno sostegno al procuratore di Torino Armando Spataro Il Procuratore di Torino Armando Spataro ha completamente ragione, il divieto di attracco a navi che portano migranti salvati in mare é illegale. Non ci sono solo la Costituzione e le leggi dello stato ma si aggiungono, come ha giustamente ricordato Spataro, anche Convenzioni internazionali come quella

“Una maglietta rossa per difendere l’umanità”

By | 2018-07-05T16:16:52+00:00 luglio 5th, 2018|

Una maglietta rossa per difendere l’umanità 3 luglio 2018 Una maglietta rossa per fermare l’emorragia di umanità. Sabato 7 luglio indossiamo una maglietta rossa per un’accoglienza capace di coniugare sicurezza e solidarietà Rosso è il colore che ci invita a sostare. Ma c’è un altro rosso, oggi, che ancor più perentoriamente ci chiede di fermarci,

“Partecipazione manifestazione 27 giugno “

By | 2018-06-26T10:18:51+00:00 giugno 26th, 2018|

Il Coordinamento per la Democrazia Costituzionale aderisce alla mobilitazione europea per la solidarietà del 27 giugno promossa dalle organizzazioni della società civile, parlamentari, politici ed intellettuali ed invita tutti i comitati territoriali a partecipare alle manifestazioni che si stanno organizzando in queste ore in tutte le piazze.  In vista del Consiglio Europeo del 28 giugno

“Appello 28 giugno”

By | 2018-06-26T10:09:33+00:00 giugno 26th, 2018|

Solidarietà europea: il 28 giugno tutti i Governi facciano la propria parte per l’accoglienza! Il 28 giugno il Consiglio europeo discute di immigrazione: i Governi hanno la responsabilità storica di dare sostanza al principio di solidarietà su cui si è fondata l’Unione europea. Chiedere asilo in Europa è un diritto, ma regole e politiche ingiuste

“Onida: la scelta di Mattarella? Impropria”

By | 2018-05-31T19:04:23+00:00 maggio 31st, 2018|

Onida: la scelta di Mattarella? Impropria Così l'ex presidente della Corte Costituzionale a Class Cnbc. "Mattarella è arrivato a interpretazioni della Costituzione che, secondo me, non sono giuste", aggiunge. A Savona ministro "si è oppposto per ragioni politiche". Non ci sono gli estremi per l'impeachment, ma "il governo non è una dipendenza del capo dello