ARTICOLI E CONTRIBUTI ALLA DISCUSSIONE

Tutti i vizi del premierato, difendiamo la Costituzione contro la “Capocrazia” targata Meloni. Di Alfiero Grandi

By |2024-05-15T13:23:21+01:00Maggio 15th, 2024|

Tutti i vizi del premierato, difendiamo la Costituzione contro la “Capocrazia” targata Meloni Di Alfiero Grandi                       15 Maggio 2024 Giorgia Meloni in un convegno alla Camera ha rilanciato la proposta del Governo di fare eleggere direttamente il Presidente del Consiglio, rendendo evidente un tentativo di coinvolgere settori dell’opposizione richiamandone posizioni e proposte presentate in tempi molto diversi.

Autonomia, domande e azioni per fermare la corsa di Calderoli. Di Massimo Villone

By |2024-04-23T09:52:53+01:00Aprile 23rd, 2024|

Autonomia, domande e azioni per fermare la corsa di Calderoli Il Manifesto RIFORME. Un convegno vede insieme destra e sinistra contro il progetto di divisione del paese. E si può incalzare subito il governo, senza rinviare a un ipotetico referendum abrogativo Trecento. Per la destra questo vale in euro la libertà di manifestazione del pensiero. Nella

E’ tempo dei comitati per il No alle riforme istituzionali del governo Meloni

By |2024-04-21T13:35:21+01:00Aprile 21st, 2024|

È tempo dei comitati per il No alle riforme istituzionali del governo Meloni 20 Aprile 2024 |Di Alfiero Grandi per WWW.STRISCIAROSSA.IT Stanno emergendo nella maggioranza differenze sull’autonomia differenziata, versione Calderoli. Molti mesi di iniziative, mobilitazioni, denunce circostanziate di esperti di varia natura, in particolare nel corso delle audizioni parlamentari, hanno reso evidente che la secessione

Il governo accelera sulle riforme, dall’autonomia differenziata al premierato. Di Alfiero Grandi

By |2024-04-04T11:13:58+01:00Aprile 4th, 2024|

Il governo accelera sulle riforme, dall’autonomia differenziata al premierato.  Di Alfiero Grandi per Striscia Rossa del 4 aprile 2024 La proposta del Governo firmata dal solo Ministro Calderoli sull’autonomia regionale differenziata, dopo l’approvazione al Senato, ha alla Camera un’improvvisa accelerazione, tanto da essere inserita nel calendario dell’aula per il 29 aprile. La maggioranza su pressione

Go to Top