Monthly Archives: settembre 2017

Diretta streaming iniziativa 2 ottobre

By | 2017-10-01T20:39:55+00:00 settembre 29th, 2017|

Oggi alle 14 si tiene l'iniziativa dei Comitati referendari per richiedere una nuova legge elettorale, coerente per Camera e Senato che chiuda con la fase dei porcellum, degli italicum e consenta agli italiani di eleggere un parlamento credibile, che recuperi la fiducia dei cittadini, compromessa da anni di effetti perversi del maggioritario che abbiamo conosciuto.

Rosatellum bis: come togliere voce ai cittadini

By | 2017-09-29T13:44:55+00:00 settembre 29th, 2017|

Non sono bastate due bocciature della Corte costituzionale per avere una legge elettorale accettabile. Eliminati i vizi più appariscenti delle norme annullate, dal disegno complicato e confuso del progetto in discussione traspare chiaro l’intento di fondo : togliere voce e potere ai cittadini, neutralizzare l’espressione della loro volontà, privare di senso e valore la rappresentanza

Meglio armonizzare i sistemi che un nuovo testo: ecco come si fa

By | 2017-09-29T13:27:53+00:00 settembre 29th, 2017|

Le Camere hanno dedicato quasi l’intera legislatura alla ricerca di una legge elettorale, senza riuscire ad approvarne una conforme alla Costituzione. Oggi, come nella prima fase, assistiamo a esitazioni e ritardi, dopo che un periodo è stato invece caratterizzato da improvvise accelerazioni e prove di forza (anche sotto forma di voti di fiducia), che hanno

Riforma elettorale: al peggio non c’è fine

By | 2017-09-29T12:44:42+00:00 settembre 29th, 2017|

Non era facile peggiorare i sistemi elettorali di Camera e Senato usciti fuori dalle sentenze con le quali la Corte costituzionale ha dichiarato parzialmente illegittimi prima il Porcellum poi l’Italicum. Questi non rispondono al diritto degli elettori di scegliere i parlamentari e al principio di rappresentatività del Parlamento affermati dal voto popolare del 4 dicembre.

Così si alimenta il grande distacco dagli elettori

By | 2017-09-29T12:07:34+00:00 settembre 29th, 2017|

É sul piatto il Rosatellum 2.0, il nuovo disegno di legge elettorale per Camera e Senato e per l’ennesima volta ci troviamo a discutere degli stessi problemi, 2/3 dei parlamentari nominati, pluricandidature, listini bloccati, escamotage e trucchetti disparati, che solo i più consumati esperti in materia elettorale sono in grado di stanare. Sembrava potessero bastare

Legge elettorale, fermiamo la deriva!

By | 2017-09-22T06:53:52+00:00 settembre 22nd, 2017|

Nello spirito della nostra Costituzione nata dalla Resistenza, invitiamo a dedicare qualche ora delle ultime e dolci serate settembrine a capire, conoscere, confrontarsi per richiedere un voto libero ed uguale. Partecipa e  ringraziamo per il contributo a diffondere. GIOVEDI 28 SETTEMBRE 2017 ore 20,45  Via Alemanni 1 Cusano Milanino FERMIAMO LA DERIVA incontro pubblico sulla legge elettorale partecipa

Il Coordinamento per la democrazia Costituzionale aderisce alla manifestazione del 21 ottobre per i migranti

By | 2017-09-22T06:10:05+00:00 settembre 22nd, 2017|

Il Coordinamento per la Democrazia Costituzionale aderisce e partecipa alla costruzione dell'appuntamento nazionale del 21 ottobre a Roma nell'auspicio che veda una grande partecipazione. Su iniziativa di associazioni, organizzazioni sindacali, strutture di solidarietà, intellettuali, migranti si terrà una manifestazione nazionale per affermare i principi di eguaglianza e di giustizia sociale, contro ogni forma di razzismo.

Legge elettorale: commedia degli inganni

By | 2017-09-22T05:59:47+00:00 settembre 22nd, 2017|

Gli ingannati, ancora una volta, sono elettrici ed elettori, ai quali una propaganda martellante vuol fare credere che è materia incomprensibile, tecnica e sarebbe comunque tempo perso occuparsene perché non se ne farà nulla. Il risultato, ad oggi, è che mentre sulla Costituzione si è via via creata una grande attenzione, fino alla vittoria del

Antifascismo ma solo di cartapesta

By | 2017-09-18T11:42:05+00:00 settembre 18th, 2017|

Questa settimana la Camera ha approvato il disegno di legge proposto dall’on. Fiano che amplia ed estende la normativa repressiva del fascismo portata dalla legge Scelba (1952) e dalla legge Mancino (1993). Il disegno di legge introduce nel codice penale l’art. 293 bis che punisce la propaganda del regime fascista e nazifascista. La nuova normativa